Grafica Alta leggibilità Solo testo Change language

TORINO GREEN AIRPORT

20,0°C | 68,0°F

Impianto Fotovoltaico

L’Aeroporto di Torino compie un altro passo verso la decarbonizzazione dotandosi del più grande impianto fotovoltaico su tetto in un aeroporto italiano, costituito da 3.651 moduli per una superficie complessiva pari a 6.454 metri quadri.

Il nuovo impianto sarà in grado di generare, a pieno regime, 1.585 MWh di energia elettrica in un anno. Con questa taglia, il sistema è in grado di soddisfare il 12% del fabbisogno annuale dello scalo.

I pannelli fotovoltaici sono stati installati sulla copertura del terminal passeggeri, sul tetto dell’edificio dedicato al BHS-Baggage Handling System e su quello della palazzina situata in area tecnica.

L’energia elettrica prodotta dall’impianto con la potenza del sole consentirà all’Aeroporto di Torino di evitare l’emissione di 406 tonnellate di CO2 all’anno, l’equivalente di 13.552 alberi pari al 10% di tutti gli alberi di Torino.

Grazie a una longevità fino a 40 anni e a un indice di prestazione molto elevato, i moduli fotovoltaici installati sono tra i più efficienti sul mercato: sono infatti progettati per produrre il 60% di energia in più a parità di spazio per oltre 25 anni, offrono un’alta resistenza meccanica agli agenti deterioranti e non generano il fenomeno dell’abbagliamento.

Il nuovo Impanto Fotovoltaico in cifre

  • 3.651 moduli fotovoltaici
  • 6.454 metri quadri di superficie coperta
  • 14 inverter
  • 600 m di canalina metallica
  • 25 km di cavo in corrente continua
  • 2 km di tubo inox 
  • 6 km di cavo in corrente alternata
  • 1 km di cavo dati
  • 500 m di fibra ottica
  • 1.585 MWh di energia prodotta in un anno
  • 406 tonnellate di CO2 evitata all’anno 
  • 13.552 alberi equivalenti