Grafica Alta leggibilità Solo testo Change language

TO FLY

14,0°C | 57,2°F

Sicurezza aeroportuale

Controlli di sicurezza

I tempi per l’effettuazione dei controlli di sicurezza possono variare anche nel corso di una stessa giornata. Si raccomanda pertanto di arrivare in aeroporto sempre con congruo anticipo.

Riponi nella vaschetta oggetti di valore e contanti in modo che non siano subito visibili per chi ti precede o segue in fila (ad esempio, infilandoli in una tasca della giacca, ecc.).

Cerca per quanto possibile di mantenere il contatto visivo con la vaschetta.

Ricorda che gli addetti alla Security non prendono in consegna gli oggetti che hai riposto nella vaschetta, e non possono individuare quale passeggero ha utilizzato una determinata vaschetta.

I controlli di sicurezza sono finalizzati ad evitare che sull’aeromobile vengano caricati oggetti pericolosi o proibiti.

Articoli proibiti

Di seguito viene riportato l'elenco degli articoli vietati in cabina e degli articoli vietati in stiva.

Per le norme di dettaglio che regolamentano i liquidi e i fluidi nel bagaglio a mano (ad es. gel o prodotti cremosi) si rimanda alla normativa pubblicata sul sito dell' ENAC - Ente Nazionale Aviazione Civile.

Per il trasporto nella stiva delle armi da fuoco e munizioni occorre fare riferimento alla normativa vigente e alle indicazioni del proprio vettore.


Prima di partire, verifica ulteriori limitazioni sul sito web della compagnia aerea.

Smaltimento oggetti

Prima di effettuare il check-in, il passeggero è invitato a liberarsi, in un’area appositamente adibita, di tutti quegli oggetti che, nel rispetto dell’attuale quadro normativo vigente e secondo le norme fondamentali sulla sicurezza, non sono ammessi all’interno dell’aeromobile. Si tratta di liquidi, aerosol e gels (L.A.G.S.) e oggetti non ammessi in cabina (O.N.A.C.).

In aeroporto, a ridosso dei varchi di controllo, sono allocati degli appositi contenitori che il passeggero potrà utilizzare per liberarsi di tutti quegli oggetti non ammessi in cabina e che non sono stati preventivamente posti nel bagaglio registrato al check-in.

Informazioni sulla Sicurezza aeroportuale

Da leggere con attenzione

Il D.M. 85/99 in materia di Airport Security prevede l’affidamento in concessione a SAGAT dei servizi di sicurezza.


Controlli di sicurezza obbligatori
 

  • Controllo dei passeggeri in partenza;
  • Controllo radioscopico (o altro apparato similare) del bagaglio a mano;
  • Controllo radioscopico (o altro apparato similare) dei bagagli da stiva;
  • Controllo radioscopico (o altro apparato similare) dei bagagli in transito;
  • Controllo radioscopico (o altro apparato similare) di merce e posta.

 

Controlli di sicurezza effettuabili su richiesta di compagnie aeree e operatori aeroportuali
 

  • Vigilanza e riconoscimento sottobordo di bagagli da parte del passeggero in partenza;
  • Vigilanza aeromobile in sosta e controllo accessi a bordo;
  • Scorta bagagli, merce, catering e provviste di bordo da/per aeromobile;
  • Scorte armi;
  • Custodia, vigilanza e scorta valori da/per aeromobile.

 

Ogni altra attività di vigilanza o controllo stabilito dalle autorità aeroportuali la cui esecuzione non richiede l’esercizio di pubbliche potestà o l’impiego di Forze di Polizia.

Regole di sicurezza sul bagaglio a mano

Al fine di proteggere i passeggeri dalla minaccia terroristica costituita dagli esplosivi in forma liquida, l’Unione Europea (UE) ha adottato regole di sicurezza che prescrivono la tipologia e la quantità di sostanze liquide che è possibile portare attraverso ed oltre i punti di controllo di sicurezza aeroportuale. Alle regole sono soggetti tutti i passeggeri in partenza dagli aeroporti dell’Unione Europea, compresi i voli nazionali, qualunque sia la loro destinazione.

Per maggiori informazioni consultare il sito di ENAC - Ente Nazionale Aviazione Civile.

Informativa videosorveglianza per security

Si informa che tutta l’area aeroportuale è sottoposta ad un sistema di sorveglianza per fini di sicurezza: invitiamo a tal proposito l’utenza a prendere visione della relativa informativa sul trattamento  delle immagini, accessibile al seguente link.